Ilva, Clini: 146 milioni stanziati non bastano per risanare impianti

Roma, 21 ago. (LaPresse) - "Gli interventi necessari per eliminare il rischio ambientale a Taranto sono interventi sugli impianti che in gran parte coincidono con l'ammodernamento delle tecnologie di produzione. Perciò sono cose che l'azienda deve fare anche per adeguarsi agli standard europei, non solo perché noi glielo imponiamo", così il ministro Clini risponde, a 'Prima di Tutto' su Radio 1, alla domanda se la proprietà dell'Ilva sia pronta a a investire tutto il denaro necessario alla bonifica, anche oltre i 146 milioni di euro che sono stati stanziati. "I 146 milioni di euro già stanziati servono solo per alcuni di questi interventi, sicuramente non coprono tutto il ciclo di investimenti necessari - ha specificato il ministro". E alla domanda se in merito abbia avuto rassicurazione da Ferrante, il ministro ha risposto: "Ferrante ha detto che l'azienda vuole continuare a produrre a Taranto, e se vuole farlo gli investimenti sono necessari".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata