Ilva, Bianchi (Pd): Bonifica possibile senza fermare impianto

Roma, 20 ago. (LaPresse) - "Le motivazioni della decisione del riesame sull'Ilva indicano la possibilità che la necessaria azione di risanamento e bonifica dell'impianto industriale di Taranto possano svolgersi senza pregiudicare il funzionamento dell'impianto". Lo afferma in una nota Stella Bianchi, responsabile Ambiente del Partito democratico. "Il blocco dell'impianto - prosegue - avrebbe ricadute di estrema gravita sull'occupazione e sull'attività dell'intera siderurgia italiana. Siamo convinti che il diritto alla salute e all'integrità ambientale debbano essere coniugate con la tutela del lavoro e dell'attività produttiva".

"Va quindi perseguita - continua - ogni strada che consenta di procedere in modo rapido, certo e misurabile alla riduzione delle emissioni inquinanti e alla bonifica mantenendo per quanto possibile il funzionamento dell'impianto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata