Ilaria Alpi, la madre: Basta prese in giro, non ne voglio più parlare
"Dopo 23 anni non si può più essere presi in giro dallo Stato italiano", è lo sfogo di Luciana Alpi

"Dopo 23 anni non si può più essere presi in giro dallo Stato italiano. A questo punto basta, non ne voglio più parlare, tanto mia figlia non torna più. Se potesse, mia figlia mi scriverebbe 'hai fatto male a non farlo prima, dovevi farti rispettare prima'. Solo promesse". Lo ha detto ai microfoni di SkyTg24 Luciana Alpi, la madre di Ilaria, confermando l'intenzione di abbandonare la sua lotta per ottenere verità sul caso dell'omicidio della figlia.

PEDICA (PD): PAROLE NON CADANO NEL VUOTO. "Sono davvero troppi 23 anni per una mamma che cerca la verità sulla morte della figlia. Le istituzioni non facciano cadere nel vuoto le parole di Luciana Alpi e diano una nuova speranza a chi dopo troppe 'umiliazioni' ha deciso di fermarsi". È quanto afferma Stefano Pedica del Pd. "Siamo tutti con la mamma di Ilaria Alpi - continua Pedica - e insieme a lei chiediamo che venga trovata la verità. In questi 23 anni ci sono state troppe zone d'ombra, ma ora è arrivato il momento di dire basta. E mi auguro che finalmente si faccia luce sulla morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata