Il Def arriva al Cdm, Tria: "La maggioranza pensi alla crescita"

"La maggioranza sia responsabile e pensi alla crescita". Lo ha dichiarato il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, nel giorno dell'analisi del Def, il Documento di Economia e Finanza, da parte del Consiglio dei Ministri. "In nessun altro Paese europeo c'è un governo che gode del sostegno dell'elettorato e del Parlamento solido come in Italia", ha aggiunto Tria. Nel documento dovrebbe esserci anche la Flat Tax. Dopo le frizioni di questi ultimi giorni, con Luigi Di Maio che insiste per una "tassa progressiva a beneficio del ceto medio" e Salvini che pretende una "tassa unica per tutti", i due vicepremier cercano l'intesa: prevista una Flat Tax al 15% per i redditi familiari fino a 50mila euro lordi.