Il contro discorso di Beppe Grillo: "Rimanete umani"

In contemporanea con le parole di Sergio Mattarella, il breve contro discorso di fine anno di Beppe Grillo. "Rimanete umani, siate umani. Ho attivato un algoritmo per gli auguri, sul tasto del vostro computer comparirà un tasto con scritto: 'auguri a te e alla tua famiglia'. In alto i cuori se li avete ancora", ha detto il fondatore dei 5 stelle che si è mostrato con un fotomontaggio con un fisico da culturista.