Il bilancio di Conte dopo 2 mesi: "Stiamo iniziando a cambiare il Paese"
"Le cose da fare sono tante, tantissime, ma stiamo cominciando a cambiare il Paese. Da settembre avremo davanti sfide importanti e cruciali per rilanciare il Paese e l'economia". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in una diretta Facebook con cui ha voluto augurare buone vacanze agli italiani e fare un bilancio dei primi due mesi di governo. "Abbiamo in cantiere riforme strutturali - ha ricordato -: la riforma del codice degli appalti, la semplificazione burocratica, misure anti corruzione, l'accelerazione del sistema giustizia, la riforma fiscale e il reddito di cittadinanza. Faremo - ha ribadito - una manovra seria, rigorosa e coraggiosa" e "adotteremo tutte le misure necessarie per combattere la povertà assoluta. Siamo al lavoro, concentrati su questi obiettivi".