I fan di Berlusconi al San Raffaele: Unico presidente inimitabile
Striscioni, slogan e tatuaggi per l'ex premier che oggi si è sottoposto ad un intervento chirurgico

Due sostenitori di Silvio Berlusconi sono arrivati al San Raffaele e hanno appeso bandiere e striscioni sotto le finestre del padiglione D in cui l'ex premier è sottoposto a un intervento chirurgico dalle 8 di questa mattina. "Unico presidente inimitabile" è lo slogan. Nicola Spatuzzi, 49 anni, arriva da Firenze: indossa una maglietta del Milan con il numero 69. "Non è una cifra a caso", dice ridendo mentre sventola la bandiera di Forza Italia.

Emilio Perrilla ha invece 43 anni e vive a Napoli, "con la mamma che cinque anni fa è stata operata come il Cavaliere. Lui per me - spiega - è un padre. Il mio è morto 24 anni fa. Io e mamma andiamo a fare la spesa con la 'social card' di 80 euro di sostegno di Berlusconi. È una persona meravigliosa, lui si mette il vestito da ricco ma il Cavaliere è nato umile e per questo ci capisce. Oggi è il giorno più importante della sua vita, non poteva non essere qui". Emilio si è tatuato sul dorso della mano 'Mediaset': "Ho partecipato al programma sui tamarri e grazie a quella esperienza oggi mi chiamano per fare le serate".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata