Grillo: Il Parlamento? O lo seppelliamo o lo rifondiamo

Roma, 7 giu. (LaPresse) - "Il Parlamento potrebbe chiudere domani, nessuno se accorgerebbe. E' un simulacro, un monumento ai caduti, la tomba maleodorante della Seconda Repubblica. O lo seppelliamo o lo rifondiamo. La scatola di tonno è vuota. Ripeto: la scatola di tonno è vuota". E' quanto si legge nell'ultimo post pubblicato sul blog di Beppe Grillo. "Una cosa è certa, oggi non serve praticamente a nulla - si legge ancora - Camera e Senato, sono diventati un luogo di nominati che approvano le leggi del Governo. Una situazione degna di deliri da funghi allucinogeni".

Per Grillo, inoltre, il Parlamento "è incostituzionale in quanto il Porcellum è incostituzionale e ora pretende di cambiare la Costituzione su dettatura del pdl e del pdmenoelle? Follia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata