Grillo: Dal taglio stipendi M5S, microcredito in azione a Rovigo

Roma, 26 dic. (LaPresse) - "Siamo a Rovigo, e anche dal Veneto vi raccontiamo cosa significa mantenere la parola data, essere coerenti, aiutare i nostri talenti e rilanciare l'economia". Inizia così un post pubblicato oggi sul blog di Beppe Grillo, che spiega come sono stati usati i soldi provenienti dal taglio degli stipendi degli eletti del Movimento 5 Stelle, versati in "un fondo per il microcredito per le piccole e medie imprese, aiutandole concretamente".

Il post, a firma del deputato M5S Mattia Fantinati, racconta la storia di Mirka Vallin, direttore dell'Oxford School di Rovigo e di Chioggia. "L'accesso al microcredito mi ha dato la possibilità di potenziare la mia azienda, di ampliarla, di dare anche maggiore lavoro ai dipendenti e anche di assumerne di nuovi - spiega Vallin -. Questa per me è stata una grande opportunità. Con l'aiuto del consulente del lavoro ho visitato diversi istituti bancari, dove i tempi si sono un po' allungati per una problematica degli istituti di credito, non tanto dell'accesso al bando. Però alla fine sono riuscita ad ottenere 20 mila euro che mi hanno aiutato ad ampliare la mia attività."

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata