Gregoretti, Patuanelli: In questo caso giusta espressione tribunale

Milano, 12 feb. (LaPresse) - "Non ho capito perché la Lega ha votato in giunta in un modo e al Senato in un altro. Credo che le differenze tra il caso Diciotti e questo siano marcatamente evidenti, poi ci sarà un giudizio della magistratura. In questo caso è giusto che ci sia un'espressione del tribunale". Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, esponente del M5S, in conferenza stampa nella sede di Assolombarda, a Milano, commentando il via libera del Senato al processo per l'ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini, sul caso Gregoretti. "Il tema dell'immigrazione è stato affrontato con grande serietà in questi anni, dall'altra parte c'è sempre stata troppa propaganda. Credo che il modo usato dal premier e dal mio Movimento sia quello più serio", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata