Grasso: Senza politica non si progetta futuro migliore

Roma, 31 mag. (LaPresse) - "Parlarsi per accordarsi è politica. Ecco, scrivendo la Costituzione si fece politica nel senso più alto della parola". Così il presidente del Senato Pietro Grasso, intervenuto nell'aula di Palazzo Madama alla cerimonia conclusiva dell'iniziativa 'Lezioni di Costituzione. Dalle aule scolastiche alle aule parlamentari'. "Senza la Costituzione, senza i sacrifici che le generazioni precedenti hanno affrontato - ha detto la seconda carica dello Stato - noi non saremmo oggi qua nell'aula di un Parlamento liberamente eletto. Senza la Costituzione voi non potreste dire quello che pensate. Grazie alla Costituzione noi siamo liberi e uguali. E la Costituzione è il risultato di un lungo lavoro di un'assemblea appositamente costituita dove si discusse, anche aspramente, ma lo si fece per giungere a un risultato: con il dialogo, si arrivò a un accordo". L'ex procuratore nazionale antimafia ha spiegato poi la sua concezione di politica: "La politica non gode di positivi apprezzamenti in questi anni e, in parte, a buona ragione. Tuttavia senza la politica, ovvero il libero confronto delle idee per costruire insieme nulla sarebbe possibile. Neanche pensare a come progettare un futuro migliore".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata