Grasso: Capotosti tra giuristi più insigni, cordoglio del Senato

Roma, 12 ago. (LaPresse) - "E' con grande dolore che ho appreso la notizia della scomparsa di Piero Alberto Capotosti. Desidero esprimere i sentimenti del mio più profondo cordoglio personale e di tutto il Senato". Così il presidente del Senato, Pietro Grasso, in un telegramma alla famiglia.

"Ci lascia uno dei giuristi più insigni che la nostra nazione abbia mai avuto, una delle menti più lucide, una delle personalità più indipendenti", aggiunge. "Gli incarichi di vice-presidente del Consiglio superiore della magistratura e, successivamente, di presidente della Corte costituzionale hanno rappresentato il dovuto riconoscimento di una lunga e brillante carriera accademica e civile", prosegue.

"Ci mancheranno i suoi preziosi contributi di costituzionalista che, anche una volta terminate quelle esperienze, non ha mai smesso di offrire in momenti cruciali per le istituzioni del nostro Paese", conclude Grasso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata