Grasso: "Berlusconi trasforma l'illegalità in regola"
"Questo è un modo di mettere un bollo sull'illegalità. Berlusconi come sempre fa dell'illegalità una regola da bollare e apprezzare". Così Pietro Grasso, leader di LeU, presentando il programma economico del partito, commenta il nuovo contratto con gli italiani del leader di Forza Italia. "Sta agli elettori e ai cittadini decidere, ma bisogna avere memoria: sono favole abituati a sentire da anni. Facciamo distinzioni su proposte serie e concrete come quelle di Liberi e Uguali e proposte di fantasia", ha aggiunto