Grasso: "5 Stelle non inetti ma nemici dei deboli"
Pietro Grasso all'attacco del Movimento 5 Stelle. "Non sono inetti ma nemici dei deboli", afferma il leader di Liberi e Uguali presentando a Roma i candidati del Lazio del suo partito. Il presidente del Senato torna anche sulla sparatoria contro i migranti di Macerata: "Se fomenti il razzismo qualcuno che spara in giro per strada rischi sempre di trovarlo"