Governo, Severino: Ho spremuto il mio staff, torno avvocato

Roma, 23 dic. (LaPresse) - "Torno al mio lavoro di avvocato e di professore. Non potrei mai chiedere alle persone del mio staff uno sforzo ulteriore. Ho spremuto tate energie dei miei collaboratori perché sapevo che avevamo poco tempo per fare tante cose. Ma adesso basta". Lo ha detto il ministro Paola Severino in un'intervista a 'Il Corriere della Sera'. "Bisogna sfruttare il tempo fino all'ultimo - ha aggiunto - E' da quando è cominciata questa avventura che sono abituata così, a concentrare sforzi, energie. Ora c'è da determinare il percorso del risparmio per le spese del Ministero, lavorando sulle scorte, sugli straordinari. Vorrei lasciare in questo Ministero un buon sistema di governance". Il ministro ha poi spiegato che auspica che Mario Monti possa affrontare a una nuova esperienza di governo: "Da comune cittadina vorrei che ci fosse nuovamente un governo di persone per bene, tecniche, preparate".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata