Governo, Salvini: "Siamo al tratto finale, o accordo o voto"
Si avvicina la svolta finale nelle trattative tra Lega e Cinque stelle dopo gli incontri di ieri. "Siamo al tratto finale: se riusciremo a trovare un punto di equilibrio tra la Lega e il centrodestra, e il Movimento 5 Stelle, allora si parte", le parole di Matteo Salvini che ha indicato nel voto l'unica alternativa all'accordo. Per Di Maio "questo è il momento del coraggio di andare fino in fondo", perché "se parte il governo sarà una bomba, nel senso positivo". Uno dei nodi è il rapporto con l'Unione europea anche se i due leader si sono trovati d'accordo nel rimandare al mittende alle critiche della Ue su debito pubblico e immigrazione. "E' l'ennesima interferenza dei non eletti" attacca Salvini cui ha fatto eco Di Maio: "Contro di noi eurocrati non eletti da nessuno"