Governo, Salvini: "Le facce dei ministri tradiscono vergogna"

"Orgoglioso di non essere tra quei banchi di governo". Così il leader della Lega Matteo Salvini, a margine della discussione in Senato nel giorno della fiducia al Conte Bis. "Non farei a cambio, basta guardare quelle facce, tradiscono vergogna" precisa il leader del Carroccio. "Penso tutti abbiate visto il volto di alcuni di ministri, evidentemente qualcuno non ha la coscienza a posto".