Governo, Salvini: "Ci provo fino all'ultimo"
"Non esistono governi neutrali. Mattarella avrebbe dovuto dare l'incarico a me, avrebbe avuto comunque numeri più ampi del suo esecutivo sostenuto solo dal Pd. Io ci provo fino all'ultimo". Così il leader della Lega Matteo Salvini boccia l'esecutivo di servizio che il presidente Mattarella è pronto a varare per traghettare il paese verso il voto, a fine anno. "Noi e Forza Italia ci siamo presentati insieme, non cambio idea" ha sottolineato Salvini che così allontana un'ipotesi di asse con il M5s senza Berlusconi, con cui condivide però il no a ogni governo "tecnico": "Non partirà mai, si deve tornare a votare" ha sottolineato il leader Di Maio. In caso di voto il Pd ha il suo candidato: "Sarà Gentiloni" ha detto ieri l'ex segretario dem Matteo Renzi.