Governo, Salvini: "Ancora delle distanze, sono ottimista ma anche realista"
Matteo Salvini sottolinea la necessità di arrivare a un governo forte per affrontare i vari problemi con l'Italia ma evidenzia anche le distanze con i 5 stelle. "Serve un governo forte perché bisogna fare una rivoluzione fiscale e una rivoluzione sul tema della sicurezza. Se si può partire, si parte e lo decideremo insieme, se non siamo in grado di partire l'unica è restituire la parola agli italiani, non esistono altre soluzioni", ha detto il leader del Carroccio, assediato dai giornalisti a Roma, spiegando come il confronto sia tra due forze diverse ma serie e democratiche. "Ci sono alcuni temi su cui le posizioni sono ancora lontane. Ci stiamo lavorando giorno e notte", ha aggiunto Salvini che esclude ci si siano problemi sui nomi. "Di Maio è ottimista? Anch'io sono ottimista ma sono anche realista"