Governo, Renzi: No appoggio esterno, restiamo. Ma se ci vogliono cacciare lo dicano

Milano, 7 feb. (LaPresse) - "Noi non vogliamo lasciare le postazioni, se poi il presidente del Consiglio vuole lo dica", ma "sulla giustizia noi non ci stiamo". Così il leader di Italia Viva Matteo Renzi a Circo Massimo su Radio Capital sull'ipotesi di appoggio esterno al governo dopo le divisioni sulla prescrizione. "Se ci vogliono buttar fuori lo dicano, se ci dicono 'o cambiate idea o vi buttiamo fuori', noi non cambiamo idea", aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata