Governo, Meloni: "Se cade, Fdi pronta al voto anche a settembre"

"Non credo che sarebbe giusto da parte mia parlare di quello che accade in un partito che ha evidentemente un ampio dibattito interno, aperto sulla base di una linea politica obiettivamente non chiara negli ultimi tempi". Così Giorgia Meloni ha risposto davanti alle telecamere, fuori da Palazzo Marino, a Milano, a chi gli chiedeva della situazione di Forza Italia dopo l'addio annunciato da Giovanni Toti. Fratelli d'Italia sarebbe disposto ad andare alle urne anche a settembre? "Assolutamente sì", conferma la presidente di Fdi. E sul ministro dell'Interno: "Non capisco Salvini. Potrebbe fare il premier di un governo con il quale fare cose molto importanti e sceglie, invece, di trattare fino alle due del mattino con i Cinque Stelle qualunque cosa".