Governo, Mattarella: Adempiere funzioni rispettando limiti Costituzione

Roma, 19 dic. (LaPresse) - "Rivolgo ai componenti del governo, al presidente del Consiglio, ai vicepresidenti, ai ministri, ai sottosegretari, un ringraziamento" e "un augurio affinché ciascuno possa adempiere il proprio mandato secondo quel che richiede la nostra Costituzione a chi svolge pubbliche funzioni, accompagnando l'adempimento dei propri compiti con il rispetto dei limiti del potere che la nostra Carta indica a chi è chiamato a esercitarlo". Lo dice il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel discorso al Quirinale con le alte cariche dello Stato. "Sono doveri che riguardano ciascuno di noi. Riguardano tutte le donne e gli uomini – a partire dal presidente della Repubblica - che hanno il privilegio di servire le istituzioni e, attraverso di esse, dare il loro contributo alla realizzazione del bene del Paese", aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata