Governo, Lupi a Confindustria: Le critiche sono uno stimolo a fare

Bologna, 1 set. (LaPresse) - Invitato a rispondere alle critiche mosse da Confindustria all'operato del governo, il ministro Maurizio Lupi, dal palco della festa dell'Unità di Bologna, sostiene che "tutte le critiche sono sempre uno stimolo a fare". Poi si rivolge, a distanza, al presidente degli industriali, Giorgio Squinzi, che ieri nello stesso spazio aveva chiesto al governo di "fare": "A Confindustria - ha detto Lupi - dico che sono appena tornato dalla provincia di Como, erano decenni che gli industriali e gli artigiani di Confindustria chiedevano che si realizzasse una statale che si chiama 'la regina', per vent'anni non si è mai fatto". Si chiede dunque il ministro se sia meglio "avergli dato 300 milioni di euro e detto che entro il 31 agosto quel cantiere deve essere aperto e dare risorse che finalmente sbloccano il Paese o continuare a chiacchierare?".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata