Governo Lega-M5s, arriva l'ok di Berlusconi
Silvio Berlusconi pone fine all'attesa e dà il via libera a un possibile governo Lega-M5s. "Non segna la fine dell'alleanza di centrodestra. Non sta a noi porre veti ma in questo caso non potremo votare la fiducia", fa sapere in una nota il leader di Forza Italia che non ostacolerà dunque le trattative tra il Carroccio e i Cinque Stelle per la formazione di un esecutivo politico. Beneplacito che è arrivato anche dal presidente della Repubblica Mattarella che ha accettato la richiesta avanzata dalle due forze politiche di avere 24 ore di tempo per cercare un'intesa. Nel caso in cui le trattative dovessero nuovamente fallire, il capo dello Stato darà il via a un governo neutrale