Governo, Fraccaro: Vince la democrazia, si parta da taglio eletti

Milano, 3 set. (LaPresse) - “Con la consultazione online su Rousseau, forte del voto di oltre 79mila cittadini che non ha precedenti nel mondo, il M5S si consolida come forza di governo basata sulla partecipazione attiva. Ha vinto la democrazia diretta, nostro principio cardine che ci consente di assumere le decisioni rispettando sempre la volontà popolare. Ora porteremo avanti le nostre proposte partendo dal taglio dei parlamentari. Grazie al Presidente Conte e a Luigi Di Maio per il loro lavoro incessante al servizio del Paese”. Lo scrive su Facebook il ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta, Riccardo Fraccaro. “Con il Sì degli iscritti - aggiunge - i nostri gruppi parlamentari possono esprimere il loro sostegno alla nascita del nuovo Governo e proseguire nel percorso di attuazione delle proposte del MoVimento 5 Stelle. Come previsto dall'accordo programmatico, ad avere la priorità sarà il taglio del numero dei parlamentari: una riforma fondamentale arrivata al rush finale che ha bisogno di una sola votazione per diventare realtà. Renderemo le istituzioni più efficienti risparmiando 500 milioni di euro a legislatura. Soprattutto, daremo subito al Paese un segnale concreto - conclude Fraccaro - della nostra volontà di mettere al centro gli interessi dei cittadini”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata