Governo, dopo addio di Monti Napolitano dà il via a consultazioni

Roma, 22 dic. (LaPresse) - Oggi il capo dello Stato Giorgio Napolitano incontra i presidenti delle Camere e i vertici dei gruppi parlamentari, aprendo così le consultazioni dopo che ieri Mario Monti, come preannunciato l'8 di dicembre, si è dimesso da presidente del Consiglio. Le sue dimissioni sono arrivate subito dopo l'approvazione definitiva della legge di stabilità. Oggi Napolitano dovrà firmare il decreto di scioglimento delle Camere e in seguito è atteso un suo discorso nel pomeriggio.

Le consultazioni al Quirinale si svolgeranno fino alle 13. Ha iniziato il Pdl con il presidente del gruppo parlamentare del Senato della Repubblica Maurizio Gasparri e il presidente del gruppo alla Camera Fabrizio Cicchitto. Alle 10.30 il presidente del gruppo parlamentare Partito democratico del Senato Anna Finocchiaro, presidente del gruppo parlamentare Partito democratico della Camera Dario Franceschini. Alle 11 il presidente del gruppo parlamentare Unione di centro, Svp e Autonomie (Unione Valdôtaine, Maie, VersoNord, Movimento Repubblicani Europei, Partito Liberale Italiano, Partito Socialista Italiano) del Senato della Repubblica Gianpiero D'Alia e presidente del gruppo alla Camera Gian Luca Galletti.Alle 11.20 sarà la volta del presidente del gruppo parlamentare per il Terzo Polo Api-Fli-Centro democratico (Api-Fli-Centro Democratico) del Senato Francesco Rutelli e del presidente del gruppo Futuro e libertà alla Camera Benedetto Della Vedova. Alle 11.40 arriverà il presidente del gruppo parlamentare Lega Nord del Senato Federico Bricolo e della Camera Gianpaolo Dozzo. Alle 12 il presidente del gruppo parlamentare Coesione nazionale (Grande Sud-Sì Sindaci-Popolari d'Italia Domani-Il Buongoverno-Fare Italia) del Senato Pasquale Viespoli e il presidente del gruppo parlamentare Popolo e Territorio (Noi Sud-Libertà ed Autonomia, Popolari d'Italia Domani-Pid, Movimento di Responsabilità Nazionale-Mrn, Azione Popolare, Alleanza di Centro-Adc, Intesa Popolare) della Camera Silvano Moffa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata