Governo, Di Maio: Franceschini vuole patto più stringente? Sono d'accordo

Roma, 8 nov. (LaPresse) - "Secondo me dobbiamo scrivere un cronoprogramma chiaro. Io ero affezionato alla formula del contratto di governo, perché c'è scritto quello che vuoi fare e quello che non puoi fare. Si è deciso di scrivere invece questo programma di governo, che è molto generale, ma va bene. Ho letto che ieri in un'intervista il capo delegazione del Pd nell'esecutivo, Dario Franceschini, ha detto di preferire un patto più stringente. Bene, benvenuti, io sono d'accordo". Lo dice il capo politico del M5S, Luigi Di Maio, alla fine dell'incontro con i vertici del Movimento, rispondendo alle domande dei cronisti. "Noi da gennaio abbiamo delle leggi da fare per gli italiani: legge sulla sanità, norma sull'acqua pubblica e conflitto di interessi sono i nostri obiettivi - aggiunge -. Gli altri ci dicano i loro e programmiamo l'azione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata