Governo, Conte: "Separiamo scuola da università, Azzolina e Manfredi ministri"

Il premier: "Ringrazio Fioramonti, dobbiamo fare di più per la scuola"

"Ritengo che la cosa migliore sia separare il comparto scuola da ricerca e unirvesità. Mi farò latore di un nuovo ministero". Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nella tradizionale conferenza stampa di fine anno a Villa Madama, a Roma, annunciando che la sottosegretaria al Miur, Lucia Azzolina, sarà la nuova ministra della Scuola, mentre Gaetano Manfredi ricoprirà la carica di ministro dell'Università e della Ricerca. "Ringrazio il ministro Fioramonti. Dobbiamo fare dei passi avanti per la ricerca e l’università e non è vero che non ne abbiamo fatti, abbiamo lanciato l’agenzia per la ricerca. Dobbiamo fare di più, rilanciare un piano straordinario per i ricercatori, incrementare i fondi per il diritto allo studio", ha sottolineato Conte.