Governo, Conte: Non possiamo prenderci 'pausa', marciare di corsa

Roma, 30 gen. (LaPresse) - "Non è che il Parlamento ci ha dato fiducia per prenderci del tempo e star lì a fare delle discussioni filosofiche, dobbiamo marciare di corsa. Dobbiamo metterci attorno a un tavolo e nel giro di pochi giorni definire un piano efficace di riforme, che dobbiamo declinare da subito. Non possiamo certo prenderci una pausa". Lo dice il premier, Giuseppe Conte, a margine dei lavori della sua visita a Sofia, rispondendo alle domande dei cronisti sulla politica interna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata