Governo, Conte: "No austerity, avanti con le riforme"

"La riunione di ieri con Salvini e Di Maio è stata molto utile, in un clima cordiale, di fiducia reciproca". Così il premier, Giuseppe Conte, sul vertice di Palazzo Chigi con i vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio per rilanciare il programma di governo dopo settimane di dissapori. "Abbiamo concordato, tutti insieme, che non c'è alcuna disponibilità a rivedere quella che è sempre stata la filosofia di questo governo. Quindi no austerity, no misure recessive. Non è questo ciò di cui ha bisogno il Paese", ha aggiunto Conte.