Governo, Conte: Nessun motivo per dubitare su impegno fino a 2023

Roma, 9 dic. (LaPresse) - "Noi abbiamo preso l'impegno fino al 2023, alcune urgenze che il paese ci chiede sono riforme strutturali, che non si fanno in due mesi o tre mesi. Non ho nessun motivo per dubitare che l'impegno che verrà fuori dalle forze politiche" che compongono la maggioranza "sarà fino al 2023". Così il premier Giuseppe Conte, parlando con i giornalisti fuori la Caffetteria a Roma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata