Governo, Conte: Lavoriamo a progetto riformatore, altrimenti a casa subito

Roma , 28 ott. (LaPresse) - "Se non avessimo coraggio e determinazione, è meglio andarsene a casa subito, non ha proprio senso". Così il premier Giuseppe Conte dopo la sconfitta in Umbria, sottolineando che però nell'esecutivo c'è "la massima consapevolezza del progetto riformatore per il Paese".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata