Governo, Conte: "La politica è credibilità, siamo qui per portare a casa risultati"

Il premier: "Se perdessi la fiducia dei cittadini, sarebbe un giorno di non ritorno"

"Ho pensato 'torno alla mia vita' quando, dopo le Europee, ho lasciato alle forze politiche una settimana di tempo per avere uno spazio di deliberazione sui risultati. I toni erano molto duri e ho pensato: 'Se non si cambia registro, meglio andare a casa. Noi siamo qui per portare a casa risultati, se dobbiamo vendere fumo, andiamo a casa'". Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte nella tradizionale conferenza stampa di fine anno a Villa Madama, a Roma. "La politica è credibilità. Il giorno in cui dovessi rendermi conto di perdere credibilità e la fiducia dei cittadini, sarebbe un giorno di non ritorno", ha aggiunto Conte.