Governo, Conte: Deciso insieme, non qualcuno che ha fatto cambiare idea

Milano, 30 set. (LaPresse) - "Ieri c'è stata la prima riunione allargata e siamo stati molti ore a lavorare. Ci saranno tanti confronti con i rappresentanti delle forze politiche che sostengono il governo. Non si può dire che il governo ha deciso, quindi c'è qualcuno che ha fatto cambiare idea al governo. C'è stato un confronto, dopo un'attività istruttoria corposa e responsabile in queste settimane". Così il premier, Giuseppe Conte, alla fine del Cdm che ha approvato la Nadef, rispondendo a una domanda dei cronisti. "Ieri non c'è stata una sola ipotesi valutata, ma tante, su cui stiamo ancora lavorando - aggiunge -. Dopo il confronto ci siamo convinti a perseguire a lavorare per contrastare l'evasione delle tasse, perché un obiettivo del governo è pagare tutti per pagare meno". Il presidente del Consiglio, poi, prosegue: "State tranquilli, abbiamo un obiettivo chiaro e preciso, a cui arriveremo come vogliamo noi. È una sfida ardua, un'asticella elevata, ma se non fossimo stati ambiziosi non ci saremmo nemmeno cimentati in questa sfida di governo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata