Governo, Conte: "Basta piantare bandierine, dobbiamo essere coesi"

Il premier analizza il voto delle Regionali e parla del futuro dell'esecutivo

Il premier Giuseppe Conte analizza il voto all'indomani delle Regionali con il ko del M5s, la conferma del centrosinistra in Emilia e il successo del centrodestra in Calabria. E parla delle prospettive del suo governo. "Dobbiamo lavorare per contrastare queste destre, non dobbiamo indulgere in smarcamenti, non possiamo permetterci più di piantare bandierine", spiega il presidente del Consiglio che a proposito dei pentastellati chiarisce: "Gli stati generali rilanceranno il Movimento che continuerà a dare il suo grande contributo per quanto riguarda e riforme".