Governo, Cdm nomina sottosegretari e viceministri
Governo, Cdm nomina sottosegretari e viceministri

Sono 42 in tutto. Misiani e Castelli vice di Gualtieri al Tesoro. Crimi a Mauri viceministri all'Interno, Del Re e Sereni viceministre agli Esteri

Il Consiglio dei ministri ha nominato viceministri e  sottosegretari del governo Conte bis: sono 42: 21 del Movimento 5 Stelle, 18 del Pd, 2 diLeu e 1 del Maie (Movimento Associativo Italiani all'Estero).

Sono due i sottosegretari alla presidenza del Consiglio dei ministri: Mario Turco (programmazione economica e investimenti) del M5S e Andrea Martella (editoria) del Pd.

Antonio Misiani (Pd) e Laura Castelli (M5S) sono stati nominati viceministri dell'Economia. Stefano Buffagni (M5S) è stato nominato viceministro dello Sviluppo economico. Vito Crimi (M5S) e Matteo Mauri (Pd) sono i nuovi viceministri dell'Interno. Carlo Sibilia (M5S) e Achille Variati (Pd) i sottosegretari Emanuela Del Re (M5S) e Marina Sereni (Pd) sono le nuove viceministre degli Esteri. Manlio Di Stefano (M5S), Ivan Scalfarotto (Pd) e Riccardo Merlo (Maie) i sottosegretari

Vittorio Ferraresi (M5S) e Andrea Giorgis (Pd) sono i nuovi sottosegretari alla Giustizia. Angelo Tofalo (M5S) è stato confermato sottosegretario alla Difesa con Giulio Calvisi (Pd)

 "Adesso la squadra di governo è al completo, pronta a dare il massimo per il Paese. Ringrazio i sottosegretari uscenti che continueranno ad essere una grande risorsa per il Movimento. Lunedì giurerà la nuova squadra che sarà composta da 21 esponenti del Movimento 5 Stelle, di questi 6 saranno vice ministri. Per noi questo significa: tanto lavoro da fare e maggiori responsabilità. Noi siamo pronti", scrive su Facebook il ministro degli Esteri e capo politico M5S, Luigi Di Maio.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata