Governo, Bersani: Percorso dopo dimissioni lo decide il Colle

Roma, 8 nov. (LaPresse) - "Il Pd ritiene sconcertante che con le sue prime dichiarazioni il presidente del Consiglio, battuto alla Camera e dimissionario, cerchi di condizionare un percorso che è pienamente nelle prerogative del capo dello Stato e del Parlamento". Lo afferma, in una nota, il leader del Partito democratico, Pierluigi Bersani, in merito alle dichiarazioni rilasciate dal premier, Silvio Berlusconi, al Tg5 e al Tg1.

"L'annuncio reso al Quirinale - scrive comunque Bersani - delle dimissioni del presidente del Consiglio è una svolta, che salutiamo con grande soddisfazione. Si tratta di un evidente risultato della battaglia parlamentare dell'opposizione che ha saputo raccogliere il sentimento larghissimo del Paese".

"Adesso - aggiunge Bersani - considerando la delicatissima situazione economica e finanziaria, è urgente che le dimissioni del presidente del Consiglio consentano di aprire una nuova fase. Ci riserviamo un esame rigoroso del contenuto dell'annunciato maxiemendamento alla legge di stabilità per verificare le condizioni che ne permettano, anche in caso di una nostra contrarietà, una rapida approvazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata