Governo, Beppe Sala: "Credo che il dovere del Pd sia di parlare con tutti"
"Non voglio esprimere preferenze: credo che il dovere del Pd sia di parlare con tutti". Ha spiegato il suo pensiero sul ruolo del Partito democratico nella costruzione del nuovo governo, il sindaco di Milano Beppe Sala a margine della presentazione di Milano Food City a Palazzo Marino. "Il Rosatellum nasce da noi. Era chiaro che con il Rosatellum avrebbe portato a tante singole minoranze che dovevano trovare una convergenza", ha detto Sala che nei giorni scorsi aveva auspicato un dialogo con i 5 stelle. Poi sul 25 aprile: "La città è di tutti però il 25 aprile è di una parte che crede nei valori della democrazia e che ha nel 25 aprile una data simbolica importante".