Governo: "Avanti su stabilità e riduzione del debito pubblico"
Stabilità dei conti e riduzione del debito pubblico. Questo il programma economico dell'esecutivo che emerge, come comunica Palazzo Chigi in una nota, dopo il colloquio di ieri tra il premier Conte, i vicepremier Di Maio, Salvini e il ministro dell'economia Tria. "Il quadro programmatico, come è noto, concilia il perseguimento degli obiettivi del governo con la stabilità delle finanze pubbliche ed in particolare la continuazione del percorso di riduzione del rapporto debito/Pil".