Governo, Alfano: Sì a patto con Renzi, ma via l'articolo 18

Roma, 14 lug. (LaPresse) - Un "patto per i 1.000 giorni" con il premier Matteo Renzi, un'agenda condivisa basata su "è uno shock fiscale, una frustata antiburocratica e una svolta vera sull'articolo 18". E' questo il progetto del ministro dell'Interno Angelino Alfano. Mille giorni insieme, poi ognuno per la sua strada. Lo spiega Alfano in un'intervista a Repubblica. L'articolo 18, secondo Alfano, va superato "del tutto" perchè "è un gioco di specchi: si teme la libertà di licenziare quando invece ci si dovrebbe concentrare sulla libertà di assumere. La nostra ricetta per la ripresa è meno fisco e meno regole per le imprese. Se riusciremo a farcela tra mille giorni potremo lasciarci e ognuno andrà per la propria strada: la nostra prospettiva resta la costruzione di un'area alternativa alla sinistra come accade in tutta Europa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata