Governo, Alfano: Lungo incontro con Letta, spirito costruttivo ma ancora no accordo

Roma, 25 apr. (LaPresse) - "Il nostro intendimento è che possa nascere un Governo attorno agli otto punti programmatici dalla restituzione dell'Imu e dalla sua soppressione per il futuro alla detassazione dal lavoro per i giovani". Così il segretario del Pdl, Angelino Alfano, dopo aver incontrato il premier incaricato, Enrico Letta. Alfano ha spiegato che gli 8 punti programmatici presentati a Letta sono "questioni sulle quali abbiamo trovato apertura dal presidente incaricato, ma ci sono ancora alcuni nodi da sciogliere. La rotta è tracciata e prevede di mettere al centro i problemi economici del Paese". "Abbiamo avuto un lungo incontro con il presidente incaricato - ha detto ancora Alfano - incontro che abbiamo affrontato con spirito costruttivo per il bene dell'Italia, delle imprese, delle famiglie e dei lavoratori italiani. Lo stesso spirito costruttivo lo abbiamo riscontrato nel premier incaricato e siamo soddisfatti di come questo incontro sia andato".

"Abbiamo avviato questo appuntamento - ha detto ancora Alfano - con un sentimento di reciproca attestazione e di profonda gratitudine nei confronti del presidente della Repubblica, per il gesto che il presidente Giorgio Napolitano ha compiuto, accettando di tornare su quello scranno alto, nobile e scomodo. Noi abbiamo detto quello che pensiamo - ha aggiunto - e cioè che se la situazione si è sbloccata anche sul versante del Governo, si deve al fatto che Giorgio Napolitano sia stato rieletto"."Se mi chiedete se è stato chiuso l'accordo vi dico di no, ci sono state aperture da parte di Letta ma non ci siamo ancora", ha specificato infine il segretario del Pdl.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata