Giustizia, Severino: Allo studio provvedimento su prescrizione

Roma, 24 ott. (LaPresse) - La prescrizione non riguarda solo la corruzione, "ma rappresenta è tema da rivedere per tutti i reati". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Paola Severino, intervenendo a 'La telefonata' su Canale 5. "Ci stiamo già lavorando - spiega - stiamo raccogliendo dati statistici e i motivi per i quali la prescrizione ricorre. Adesso vogliamo aprire un tavolo di confronto. Credo che sia un tema complesso sul quale il confronto sia importante". La Severino non esclude di arrivare a un provvedimento entro la fine della legislatura: "Penso che nulla sia impossibile - spiega - ma, se proprio dovesse risultare impossibile arrivare all'approvazione della legge entro la legislatura, sarebbe un segnale importante lasciare un'idea che possa essere ripresa nella futura legislatura".

Rispondendo alle accuse dei critici secondo cui con la nuova legge anticorruzione andranno prescritti i processi all'ex presidente della Provincia di Milano Filippo Penati e all'ex premier Silvio Berlusconi, ha detto: "Si tratta di processi che sarebbero andati prescritti anche con la vecchia legge".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata