Giustizia, Schifani: Costante violazione segreto istruttorio

Roma, 13 mag. (LaPresse) - "C'è una costante violazione del segreto istruttorio da parte dei magistrati". Lo avrebbe detto, secondo quanto si apprende, il capogruppo al Senato del Pdl, Renato Schifani, parlando all'assemblea dei gruppi del partito alla Camera. Secondo Schifani infatti: "Anche i magistrati devono pagare per errori fatti. Non si tratta di vendetta ma di equilibrio". "Su questo e sulla responsabilità civile dei magistrati - avrebbe spiegato ancora il presidente dei senatori - ci confronteremo con Pd perché occorre intervenire".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata