Giustizia, Comi (Fi): In riforma fondamentale separazione carriere

Roma, 19 ago. (LaPresse) - "Fare una riforma della giustizia insieme alla maggioranza penso sia importante, in modo tale che si elimina anche quel concetto che giustizia e riforma della giustizia sia solo di Berlusconi, e invece è per i cittadini. Anche perché a livello europeo abbiamo calcolato che il 2% del Pil è perso per la malagiustizia, soprattutto quella amministrativa, quella civile". Lo ha detto Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia, questa mattina ad Agorà, su Rai Tre.

"Nella riforma per Berlusconi penso sia fondamentale la separazione delle carriere - ha aggiunto la Comi - insieme alla responsabilità civile dei magistrati: chi sbaglia paga, in tutti i settori"

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata