Giustizia, Bonafede: Serve muro invalicabile tra palitica e toghe

Roma, 18 giu. (LaPresse) - "Uno degli aspetti più importanti è porre un muro invalicabile tra magistratura e politica: non è possibile che un magistrato che va a fare politica possa tornare a fare il magistrato. Sarebbe bello che ogni forza politica si impegnasse a non candidare magistrati. Il Movimento 5 Stelle non perderebbe un attimo". Così il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, nel corso della registrazione di Porta a Porta, che andrà in onda questa sera su RaiUno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata