Giustizia, Bonafede: Rinvio intercettazioni al 1/o marzo in Milleproroghe

Roma, 19 dic. (LaPresse) – "Probabilmente nel decreto Milleproroghe sarà inserito un rinvio della norma sulle intercettazioni fino al 1° marzo e contestualmente stabilire da quella data entrerà in vigore la nuova legge con le correzioni stabilite stasera". Così il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, al termine del vertice di maggioranza sulla giustizia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata