Giustizia, Bonafede: Lega si metta in testa che non governa con Cav

Milano, 1 ago. (LaPresse) - "La separazione delle carriere dei giudici e la riforma delle intercettazioni" che propone il Carroccio "sono i due punti forti della politica sulla giustizia di Silvio Berlusconi. Alla Lega dico sono aperto al dialogo, ma al governo non sono con Berlusconi, se lo mettano bene in testa". Così il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, in una diretta Facebook.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata