Giovanni Melillo ritira la candidatura a procuratore di Milano
Lo ha annunciato il vicepresidente del Cms, Giovanni Legnini

Giovanni Melillo si ritira dalla corsa alla candidatura come procuratore della Repubblica di Milano. Lo annuncia il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, aprendo il plenum dove è all'ordine del giorno la nomina a procuratore capo di Milano.  La relatrice che aveva proposto la sua nomina, Elisabetta Alberti Casellati, ha preso la parola subito dopo annunciando che voterà per Francesco Greco.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata