Giovanardi: Noi più cattolici dei montiani, pesano scandali Berlusconi

Roma, 28 dic. (LaPresse) - Gli scandali legati a Silvio Berlusconi "è evidente che hanno pesato, ma resto dell'idea che il nostro governo ha fatto moltissimo" sul piano dei "valori non negoziabili" cristiani, "basti pensare al decreto Elulana stoppato da Napolitano e Fini, e che nella sostanza la nostra linea è stata e sarà molto più coerente di quella dei centristi". Lo afferma l'ex ministro della Famiglia del governo Berlusconi, Carlo Giovanardi, in una intervista a La Repubblica, sottolineando che "nel centro montiano, invece, ci sono sensibilità vicine al mondo cattolico e altre all'opposto, come Fini e la Perina". "E' innegabile - sottolinea il senatore Pdl - che c'è un grande appoggio da parte della stampa cattolica a questo cenro, ma bisogna vedere che corrispondenze avrà nell'elettorato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata