Gino Strada: "In Libia finanziamo bande di assassini, è una follia"
"Finanziare le bande di assassini e torturatori dicendo che si ha a cuore i diritti della gente che sta scappando mi sembra una follia. Nelle carceri in Libia ci sono persone che fuggono da disastri che noi abbiamo contributo a creare", cosi Gino Strada si è espresso a margine dell'inaugurazione a Milano della nuova sede di Emergency, l'organizzazione che ha fondato più di 20 anni fa. "Non ho nessuna fiducia nella politica, sulla questione dei migranti, da destra a sinistra, vedo un'uniformità di non-pensiero, è inconcepibile ", ha concluso Strada.